FIAT SEX

Non vedere il Bracco Baldo Show era già una pena, ma lo potevo ancora sopportare. Imparare a memoria il Salve Regina invece era troppo e credo fu questo a segnarmi profondamente. Parole come “Orsù dunque avvocata nostra…” non possono lasciare indenne la mente di un bambino. Non c’è da stupirsi se durante il catechismo mi perdevo in deliri scanditi da moniti incalzanti: “io non sono come gli altri, io sono qui per un motivo, io sono diverso…”. Comunque sia, evidentemente, non ero ancora pronto e tanto la comunione che la cresima si risolsero senza alcuna illuminazione. La tensione mistica, così come era apparsa, si assopì. Ma la brace messianica non si spense sotto la cenere. Molti anni dopo, tornato a casa dalle vacanze, trovai nella posta la cartolina di un mio compagno di classe. In un testo fitto, che quasi straripava dai bordi, mi ringraziava per i preziosi insegnamenti che gli avevo elargito. Aveva messo in pratica i miei consigli, aveva fatto conoscenze, si era divertito. E, soprattutto, aveva perso quanto più si desidera perdere a quell’età. Mi pervase un senso di appagamento. La brace in un attimo fu fiammella. Non ero come gli altri, non ero lì per caso, io avevo una missione.

Annunci

~ di impollinaire su febbraio 20, 2009.

33 Risposte to “FIAT SEX”

  1. O.K. Ho recuperato leggendo i tuoi post che avevo smarrito. Sei un figlio di Benito Jacovitti! Ed un nipote di Pier Vittorio Tondelli!
    Circa la faccenda deretani-finocchi mi era capitata la medesima storia: ho dato del finocchio ad un uomo che, da quel momento, è caduto in una crisi d’ identità : )
    Da piccolo, a Carnevale, ti vestivano da indiano o da cowboy (vaccaro) ?

  2. uh, apposta ti chiami impollinator!!
    sei grande (ma tutta questa produzione di post è da mettere in relazione ad un risveglio ormonale?? :-D)
    ciaooooo e non ti vestire da squaw 🙂

  3. La tua missione merita grosse sovvenzioni da parte dell’associazione “timidi ma belli” :))

  4. io sono ancora senza cresima.
    qualcosa vorrà pure dire.
    e comunque questo clima peace and love mi piace assai.
    compresa quella vecchia canzone che adoro.
    sera impollinà.
    🙂

  5. sei scontata cuncetta, avevi fatto lo stesso commento da me circa un anno fa.

  6. Peccato che tu sia sposato, Impo.
    Non prendertela : è colpa del martini. E, comunque, la “salve regina” me la ricordo ancora oggi.
    🙂

  7. l’importante è che ognuno riesca a capire qual’è la sua e vi mantenga fede.
    buona domenica.

  8. Io non ho mai memorizzato nè il salve regina nè l’atto di dolore.
    Solo l’incipit :mio Dio mi pento e mi dolgo
    E poi ?Finisce là:)In realtà non mi pento nè mi dolgo.Transit:)))
    A proposito ma la mission prevede anche un premio produzione?:)))
    Buona domenica:)
    Mk

  9. e con la fase mistica il cerchio del piccolo Imp si chiude.Perfetto.

  10. noialtri con il background parrocchiale ci riconosciamo con il radar.Qui in giro ce ne sono altri, sicuro!

  11. Si, vabbè, ma che gli avevi detto???

  12. Uèèèèè mistico:))))

  13. Laura, da piccolo? poveraccio quel tipo lì, ma se è caduto inc risi, qualche dubbio lo avrà già avuto, cow boy
    Medita, risveglio ormonale? non credo, ho gli ormoni sempre carichi di caffeina, ehi come fai a sapere che mi vesto da squaw?
    Gians, tu che sei in politica, mettici una buona per le sovvenzioni, in fondo il mio è un programma sociale
    Cuncetta, che bello non essere fustigati, mi piace assai, peace and love
    Gians, ti prego di non turbare questo momento
    Testabislacca, tu mi lusinghi… Martini? sei in compagnia del cardinale?
    Escopocodisera, accidenti mi sento messo all’indice, tiro fuori il pollice e scappo con l’autostop
    Mk, ecco un premio produzione, non ci avevo pensato, vedi a volte la concretezza è femmina, chiederò ai piani alti
    Zelda, be’ credo che il retroterra parrocchiale riguardi pur sempre la maggioranza, oddio si è chiuso il cerchio!! e ora?
    Efesto, e chi se lo ricorda, cose elementari credo, ma sai non sempre le cose più semplici sono scontate per tutti
    Monica, uueeèèèèè compagnera!!

    buona settimana un abbraccio

  14. Ciao uomo!
    Io rispondo sempre.
    Memorizza questo link:

    http://mobitype.com/app;jsessionid=D0D443AE9F0B033F6889AED92F71DA6A?service=external/ViewFlatComments&sp=Sepistolae

    Qui trovi tutti i commenti di Epistolae. Con il post di riferimento.
    Mai stato out.
    Aurevoir : )

  15. Laura, ciao donna, accidenti che lezione mi hai dato! non sono out!! fico!!

  16. Dear Ormonal-Aire,
    I supposed this post was for the new Fiat car: sex-panda.
    Urca, invece, tornando a parlà come se magna:
    mica ti ci facevo così efferato sabotatore di innocenze e buoni costumi!!!
    Però…mica ti starà venendo un delirio messianico, vero?
    Guarda, Aire, sono già in troppi ad esserne afflitti e,soprattutto, a noi vai bene pure se non sei il messia…anzi, vai pure meglio…
    p.s.:me devo preoccupà? famme sapé!

  17. Tereza, tanquilla, tranquilla, tutto risolto, ora so di essere io a inviare i messia nel mondo… ah dimenticavo, ti assolvo, un abbraccio

  18. imp, “vedrò cosa posso fare”, questa frase in politica è un must non posso sbagliarmi. 🙂

  19. Gians, bene, mi sento già la pensione da parlamentare in tasca, ciao

  20. Laura* è tremenda, Impo. 🙂
    Ovviamente in senso buono.

  21. Testabislacca, grazie dell’avvertimento, mi metto all’erta

  22. Visto?io sò toro concreta al punto giusto…vaglielo a dire ai papaveri.:)

  23. Monica, anche io sò toro non concreta però, mò ‘o dico ai piani alti

  24. roba da matti, sei l’unico ancora a non avere una pensione da parlamentare. 🙂

  25. Gians, sei meglio del cappuccino, lo sai? già sono uno dei pochi fessi senza pensione da parlamentare, ciao buona giornata

  26. Ciao imp caro.
    Tutto bene?
    Come stanno i tuoi cloni?
    🙂

  27. Efesto, i cloni sono un po’ incrinati ma tengo botta, ciao

  28. a me il Salve Regina la recitava mia nonna, tutta compresa e affascinata anche lei dal suono delle parole. e il fatto che il senso eludesse ogni comprensione di menti semplici come la sua e la mia era parte della storia.. una felice e profittevole alienazione…e il senso del sacro e il suo spaesamento davano scacco ad ogni tentativo della Ragione di metterli con le spalle al muro, così sia io che mia nonna, idioti felici, ci sentivamo parte di un universo carico di un senso misterioso e provvidenziale.

  29. sai da cosa dipende? e che il mito, la musica, la matematica superiore e il senso dinamico delle cose fanno parte dell’emisfero destro del cervello…. e anche il Salve Regina..

  30. Lisa, a proposito di persone che scrivono bene, hai proprio ragione, le preghiere devono essere incomprensibili alla ragione e ipnotizzarci con il loro fascino misterioro, non èun caso che molte persone oggi recitano mantra orientali senza capirne il significato, per questo sarei per il ritorno alla messa in latino, ciao

  31. consigli che oggi come oggi arrivano sempre il ritardo, nascono già consigliati 😛
    per la preghierina…certe cose ce le han talmente inculcate che al momento eccole li, cavolo…me la ricordo ancora
    ma secondo te i ragazzi di oggi il Salve o Regina…ma la conoscono??

  32. ps: 😀 ti aggiungo con piacere agli amici di irish Coffee…

    io lavoro nella logistica con Mondadori e DeAgostini..
    tu??

  33. Irish, grazie per il controlik, sui costumi dei ragazzi di oggni non mi sbilancio, ma direi con un buon margine di certezza che non hanno idea di cosa sia il salve oh regina, per il resto rispondo da te, ciao

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: